Torna alla homepageIniziativeQuesitiNewsFormazione OnlineChi siamoCome associarsiContattiLink
   

2224196 utenti hanno
visitato il sito di Acsel

 
PERSONALE E ORGANIZZAZIONE
31/10/2006

CONSULTO GRATUITO per gli Associati sul Servizio ESTRATTO CONTO INPDAP Creazione banca dati previdenziale dei dipendenti (legge 23.8.2004, n. 243) Casellario centrale delle posizioni previdenziali attive

I dipendenti degli Enti Locali riceveranno a breve dall’INPDAP l’estratto conto contributivo per la verifica dei dati previdenziali.

In particolare saranno interessati quelli prossimi al collocamento a riposo per i quali l’INPDAP avrà la necessità di sistemare la relativa posizione assicurativa.

Questa operazione è stata denominata dall’INPDAP “Prime comunicazioni”.

Successivamente, l’Istituto di previdenza pubblico invierà l’estratto conto a tutti i dipendenti degli Enti Locali.

Nell’estratto conto l’INPDAP ha riepilogato per ogni dipendente le seguenti informazioni:

- dati anagrafici, residenza e codice fiscale;

- periodi di servizio;

- retribuzioni contributive;

- servizi riscattati, ricongiunti, servizio militare, periodi esteri ecc..

All’estratto conto sono state allegate alcune schede che potranno essere utilizzate dagli enti o dagli interessati per comunicare all’INPDAP eventuali incongruenze nei dati e le informazioni mancanti.

Gli enti saranno tenuti a verificare l'esattezza dei dati comunicati dall’INPDAP e, nel caso in cui riscontrassero errori o carenze, potranno chiederne la correzione.

Per predisporre la valutazione dei dati INPDAP e la successiva variazione dei dati stessi, ACSEL ha attivato il Servizio “Estratto Conto INPDAP”, finalizzato all’assistenza in tema previdenziale per gli enti locali.

Tramite questo Servizio, a richiesta, ACSEL provvederà ad analizzare i dati contenuti nell’estratto conto INPDAP ed a confrontarli con la documentazione contenuta nel fascicolo personale dei dipendenti, al fine di predisporre le eventuali variazioni da comunicare all'INPDAP mediante l’elaborazione del mod. PA04.

Data la complessità dell’attività ed il relativo rischio di trovarsi impreparati alle richieste INPDAP, ACSEL consiglia di anticipare la definizione delle singoli posizioni attraverso la preparazione dei dipendenti prossimi al collocamento a riposo.

Per ogni informazione, chiarimento o dubbio in merito al Servizio proposto e ad ogni problematica pensionistico-previdenziale l’Associazione mette a disposizione un proprio Consulente esperto in materia di previdenza, per un CONSULTO che è completamente GRATUITO per gli Associati.

Il Consulente riceverà - presso la Sede ACSEL di Via Nizza, 128 ROMA - i Colleghi degli Uffici Personale degli Enti Associati il PRIMO VENERDI’ DI OGNI MESE (a partire da Venerdì 3 novembre 2006) dalle ore 10:00 alle ore 13:00, previo appuntamento da prendere tramite la Segreteria al numero telefonico 06/70450293.

Email
Password