Torna alla homepageIniziativeQuesitiNewsFormazione OnlineChi siamoCome associarsiContattiLink
   

2224358 utenti hanno
visitato il sito di Acsel

 
AMMINISTRAZIONE
07/01/2004

Manifesto Culturale per il Buon Governo delle Risorse Pubbliche - Un impegno etico per la dirigenza politica, per la dirigenza burocratica

MANIFESTO CULTURALE PER IL BUON GOVERNO DELLE RISORSE PUBBLICHE

Un impegno etico per la dirigenza politica, per la dirigenza burocratica.

1. Le risorse finanziarie vanno gestite dagli amministratori pubblici, ai diversi livelli di governo, nel rispetto dei principi della osservanza delle leggi comunitarie e nazionali, del buon andamento e dell’imparzialità dell’Amministrazione.

2. Le risorse finanziarie vanno gestite dagli operatori della Pubblica Amministrazione osservando i doveri e le prescrizioni contenuti nei codici di comportamento, nei regolamenti e nelle leggi nazionali e regionali.

3. I diversi livelli di governo locale assicurano agli amministratori pubblici e ai dipendenti la fruizione di interventi formativi destinati a migliorare i processi decisionali di proprio interesse, consentendo ai cittadini e alle imprese la comprensibilità delle scelte effettuate in modo da accrescere il benessere delle comunità locali e la loro partecipazione democratica.

4. I diversi livelli di governo locale si impegnano a consentire l’organizzazione periodica di incontri tra responsabili politici e operatori amministrativi al fine di accrescere la diffusione sul territorio nazionale delle migliori soluzioni date ai problemi emergenti dalla gestione delle politiche pubbliche.

5. I diversi livelli di governo locale si impegnano a curare il corretto funzionamento del sistema dei controlli interni in modo da contrastare quei fenomeni di corruzione che incrinano il rapporto di fiducia tra cittadini e pubbliche istituzioni.

6. I diversi livelli di governo locale si impegnano ad assumere tutte le misure utili per il funzionamento del sistema di comunicazione istituzionale tra i decisori politici e amministrativi e i cittadini e le imprese, utilizzando gli strumenti della e-democracy.

7. I diversi livelli di governo locale si impegnano a dedicare la più alta quota possibile delle risorse dei bilanci pubblici allo sviluppo dell’occupazione, utilizzando specifiche risorse finanziarie alla diffusione della cultura dell’etica, della responsabilità individuale e della giustizia sociale.

8. I diversi livelli di governo locale si impegnano ad assumere tutte quelle misure per rendere effettivamente praticabile la cultura della sana gestione delle risorse pubbliche, evitando sprechi e disfunzioni che possano ridurre la fiducia che il cittadino/l’impresa deve possedere per conseguire la più ampia giustizia sociale.

9. I dirigenti e i quadri dei diversi livelli di governo devono essere posti nelle condizioni di assicurare il più ampio grado di conoscenza in ordine alla produttività conseguita dalla struttura amministrativa gestita, fondandolo su una solida cultura statistica.

10. I dirigenti e i quadri dei diversi livelli di governo, nel rispetto del principio di conformità alla legislazione vigente previsto dalla Costituzione, si dimostrano interessati alla costituzione di circoli di qualità nell’intento di migliorare le condizioni di vita delle comunità locali, raccordandosi con il mondo delle imprese per la costruzione di un sistema-Paese capace di mantenere un alto grado di competitività sul piano internazionale.

Link: http://www.acselweb.it/php/adesione_manifesto.php

Download: buon_governo.pdf

Email
Password